Codipendenza e dipendenza: come la tossicodipendenza influenza le relazioni

Quando una persona sta lottando con la dipendenza da droghe o alcol, la famiglia e altre relazioni strette possono essere vitali per aiutare la persona a superare la dipendenza, fornendo supporto emotivo, motivazione e aiuto pratico durante il trattamento e il processo di

Tuttavia, alcune relazioni possono avere l’effetto opposto, con conseguente aumento del potenziale che l’individuo non riceverà mai aiuto o recidiva anche dopo aver ricevuto un trattamento efficace basato sulla ricerca.

La codipendenza è uno dei problemi di relazione che possono portare a questi risultati. Quando una persona è alle prese con la dipendenza o abuso di sostanze, avere una persona cara che è codipendente può rendere più difficile smettere. Inoltre, l’individuo codipendente può rendere difficile attenersi al piano post-trattamento, con conseguente ricaduta e un ritorno a comportamenti distruttivi e abusivi della droga.

AAC è in rete con molte compagnie di assicurazione e il trattamento potrebbe essere gratuito a seconda della vostra politica e deducibili.

La vostra assicurazione copre il trattamento?

Che cos’è la codipendenza?

Come descritto in un articolo di Psych Central, codependency definisce una relazione in cui un partner ha bisogni fisici o emotivi estremi e l’altro partner trascorre la maggior parte del tempo a rispondere a tali bisogni, spesso a scapito della vita, delle attività e di altre relazioni del partner codependent. Codependency può provocare una spirale difficile in cui il partner codependent si prende cura e consente sfide della persona amata, rendendo più facile per la persona amata per mantenere i comportamenti impegnativi o distruttivi.

Relazioni codependent

I sintomi di codependency includono:

  • Bassa autostima: La persona codipendente può sentirsi amabile al di fuori del ruolo di relazione e dipende dalle opinioni di altre persone per sentirsi personale, autostima positiva.
  • Persone-piacevole: Le opinioni di altre persone hanno una grande quantità di peso per l’individuo codipendente. Questa persona farà di tutto per assicurarsi che gli altri hanno un parere positivo di loro. La persona può provare un intenso senso di colpa o l’incapacità di dire “no” agli altri.
  • Custodia: La persona sente un bisogno primario di prendersi cura degli altri, spesso a scapito della cura di sé; in situazioni estreme, la persona non si sente sicura o confortevole se non necessario.
  • Confini malsani, o assenza di confini: la persona codipendente potrebbe non avere un senso di confini, né per se stessi né per gli altri. Questi individui possono offrire consigli indesiderati, sentirsi responsabili per i sentimenti di altre persone, o vogliono manipolare o controllare gli altri al fine di sentirsi al sicuro.
  • Ossessione per le relazioni: Perché la persona codipendente si sente definito da relazioni, essi possono diventare un focus ossessivo per l “individuo; d” altro canto, relazioni reali possono mancare intimità emotiva.

Codependency e abuso di droga

Codependency non si verifica necessariamente con l’abuso di droga, ma è stato riconosciuto per la prima volta in relazione ai familiari di persone alle prese con l’alcolismo, come spiegato da Mental Health America. La codipendenza si trova comunemente in coloro che hanno stretti rapporti con persone che lottano con la dipendenza. Può manifestarsi in diversi modi:

  • Partner che abusano entrambi di droghe
  • Familiari adulti stretti o altri significativi di individui che usano droghe
  • Figli di persone che abusano o sono dipendenti da droghe

Il partner codipendente nella relazione non è necessariamente un coniuge. In effetti, Psychology Today spiega come riconoscere il comportamento codipendente nei bambini. Spesso, i figli di persone che sono dipendenti da droghe e alcol diventano codipendenti, specialmente quando una dipendenza è andata così lontano che il bambino sente il bisogno di assumere un ruolo di custode con il genitore.

Effetti negativi e rischi per il Partner codipendente

Quando una persona è in una relazione codipendente con qualcuno che sta abusando di droghe, entrambi gli individui possono sperimentare molteplici effetti negativi e persino rischi in base alla situazione. Ad esempio, uno studio della rivista Science and Collective Health indica che possono esserci serie implicazioni non solo per le dinamiche familiari che circondano le relazioni codipendenti, ma anche per la salute dell’individuo codipendente. Alcuni di questi rischi includono:

  • Aumento del rischio di sviluppare dipendenze, quali le sostanze, il cibo o il gioco d’azzardo
  • la Perdita di relazioni con persone al di fuori della relazione di interdipendenza
  • Incapacità di tenere il passo con le altre responsabilità al di fuori della relazione di interdipendenza

Codipendenza generalmente risultati nei singoli lavorando così duramente per la cura per i tossicodipendenti la persona amata, che la codipendenza bisogni individuali sono trascurati, che possono anche tradursi in cattive condizioni di salute, bassa autostima, depressione e altri disturbi mentali e fisici conseguenze.

Effetti negativi e rischi per il partner dipendente

Per quanto riguarda la persona alle prese con l’abuso di sostanze, la relazione codipendente può anche avere gravi conseguenze sulla dipendenza stessa e sui potenziali risultati del trattamento. Innanzitutto, la relazione codipendente serve come un’influenza abilitante nella vita della persona. La persona codipendente può voler aiutare la persona amata, ma allo stesso tempo, possono inconsciamente temere che l’altra persona non avrà più bisogno della persona codipendente se la dipendenza viene risolta. Questo tende a contrastare qualsiasi tentativo veramente efficace di ottenere aiuto, lasciando la persona amata che continua a lottare con la dipendenza e con i rischi per la salute fisica e mentale che crea.

Uno studio dell’International Journal of Culture and Mental Health afferma che questo fattore può anche essere un rischio se viene intrapreso un trattamento. Poiché il partner codipendente si sente dipendente dalla dipendenza per mantenere la relazione, il ritorno alla relazione come al solito dopo il trattamento può effettivamente aumentare il rischio di recidiva per il partner dipendente. Per questo motivo, codependence dovrebbe essere considerato come parte del piano di trattamento dell’individuo quando la persona entra in un programma di riabilitazione.

Trattamento Codependency per l’abuso di droghe

A causa dei problemi sopra descritti, quando una persona che sta lottando con la dipendenza è anche in una relazione codependent, questo dovrebbe essere preso in considerazione per il trattamento. Ci sono elementi di programmi di trattamento basati sulla ricerca che possono aiutare entrambi i partner nella relazione codependent; ad esempio, uno studio sull’abuso e l’abuso di sostanze dimostra che i professionisti del trattamento delle dipendenze lavorano con i membri della famiglia della persona dipendente per modificare i comportamenti codipendenti può avere effetti duraturi anche dopo il completamento del trattamento della dipendenza.

Nei casi più gravi di codependency, può essere utile per il partner codependent cercare il proprio programma di trattamento. I professionisti psichiatrici possono fornire terapia comportamentale e personale per migliorare l’immagine di sé dell’individuo codipendente e la capacità di fissare obiettivi, definire i bisogni e tracciare confini che consentano di avere un più forte senso di autostima, un’intimità emotiva più profonda e relazioni più sane.

Maggiori informazioni sui propri cari & Dipendenza

  • Coniuge tossicodipendente
  • Aiuto alla riabilitazione per le coppie
  • Che cos’è il congedo medico di famiglia?
  • Trattare tutti i soggetti coinvolti
  • Trattare con un coniuge alcolizzato
  • Sposato con un alcolizzato
  • Informazioni incontri Sober

Disegnare confini

Uno degli elementi più importanti del trattamento della codipendenza nell’abuso di droga è imparare a impostare i confini. Sia per la persona alle prese con l ” abuso di sostanze e il partner codependent, impostazione dei confini può aiutare a ripristinare un rapporto più sano e, a sua volta, rendere più probabile che entrambi i partner possono recuperare dalle sfide di un codependent, abuso di droga rapporto.

Come spiegato da Psych Central, alcuni dei passaggi per iniziare a disegnare confini sani includono:

  • di Apprendimento che hanno bisogni e preferenze diverse dalla persona amata è bene
  • Definizione di emozioni personali, piuttosto che ciò che “dovrebbe” essere sentito
  • Impostazione di limiti sul proprio comportamento e altrui comportamenti
  • Essere in grado di riconoscere e perseguire i propri bisogni, piuttosto che quelli degli altri
  • Rispettare i propri confini i confini di altri

imparando a stabilire confini, la codipendenza persona tossicodipendente persona può imparare come creare un rapporto più sano, rendendo più probabile tale trattamento avrà un esito positivo per entrambi i partner.

Ottenere aiuto per Codependency e abuso di droghe

Quando si cerca aiuto per abuso di sostanze o dipendenza, un programma di trattamento affidabile e completo può fornire piani di trattamento individualizzati che possono aiutare con le sfide create da codependency. Attraverso metodi basati sulla ricerca, questi piani possono aiutare l’individuo alle prese con la dipendenza per imparare a navigare gli ostacoli che derivano dalla codipendenza, creando una maggiore probabilità che la persona sarà in grado di mantenere il recupero a lungo termine.

Inoltre, questi tipi di programmi possono fornire risorse per aiutare il membro della famiglia codependent a ottenere il controllo sulla codipendenza, imparando non solo a stabilire confini e fornire un supporto sano per il partner dipendente, ma anche a migliorare l’autostima e valori di relazione sani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.