Cosa significa la ” DC ” in DC Comics?

Entrare nel mondo dei fumetti può essere scoraggiante per qualsiasi nuovo arrivato. Mentre i superfan di lunga data potrebbero passare ore coinvolti in un dibattito Marvel vs. DC, i nuovi fan dei fumetti potrebbero comprensibilmente chiedersi: cosa rappresenta DC Comics? Batman, Wonder Woman e Superman potrebbero far parte del lessico della cultura pop, ma solo perché hai visto un film del DC cinematic universe non significa che tu sappia nulla della sua storia.

Se hai trovato DC attraverso i suoi progetti animati, attraverso la lettura di fumetti online, o hai sentito parlare del nuovo servizio di streaming DC Universe, c’è una storia dietro come DC comics ha preso il nome.

Chi ha creato DC Comics?

DC Comics è stata fondata nel 1934 dal maggiore Malcolm Wheeler-Nicholson, dopo la sua partenza dall’esercito. Originariamente lanciato come National Allied Publications, la società ha aperto la strada al concetto di un fumetto con contenuti completamente originali. In precedenza fumetti venduti in storie ristampato vecchie strisce dal giornale. Il suo primo titolo era New Fun: The Big Comic Magazine. E ‘ stato rilasciato nel febbraio 1935, era un 10 pollici da 15 pollici antologia che ha rivelato poca somiglianza con i libri moderni che pubblica oggi.

New Fun è diventato un trampolino di lancio per i nuovi talenti, i più famosi creatori di Superman Jerry Siegel e Joe Shuster. Nel 1935 hanno aggiunto un altro libro Adventure Comics, che alla fine ha finito per funzionare fino al 1983. Tuttavia, è stato il titolo finale di Major Wheeler-Nicholson pubblicato con National Allied Publications che ha impostato l’azienda sul suo vero percorso futuro.

cosa rappresenta dc comics

  • DC Universe è un nuovo servizio in abbonamento
  • Ecco quanto è veloce il Flash
  • Marvel vs. DC: quale universo di fumetti regna sovrano?
  • DC heroes: I primi 20 supereroi DC Comics di tutti i tempi

Cosa rappresenta DC Comics?

Nel 1937, NAP pubblicò Detective Comics n.1, la sua prima serie poliziesca hard-boiled. All’epoca, il maggiore Wheeler-Nicholson era in debito con la sua tipografia. Tuttavia, il proprietario dell’azienda, Harry Donefeld, ha avuto un’altra idea. Il duo si unì e formò una partnership chiamata Detective Comics Inc. e ha pubblicato il primo libro. Il maggiore ha finito per vendere la sua quota della società a Donefeld—se fosse per pagare i debiti associati alla Grande Depressione o come parte di un’acquisizione ostile rimane in discussione oggi.

Detective Comics divenne l’eventuale luogo di nascita di Batman nel numero #27.

Anche prima che la popolarità di Detective Comics salisse alle stelle, la serie era conosciuta colloquialmente come DC Comics. Tuttavia, National Comics non ha ufficialmente rebrand come DC Comics fino al 1977. Tecnicamente questo significa nome originale DC Comics’, unabbreviated, è ” Detective Comics Comics.”

cosa significa dc in dc comics

  • 12 supereroi gay più iconici
  • L’elenco completo dei prossimi film DC Comics
  • I migliori film d’animazione DC di tutti i tempi
  • Ne vale la pena ComiXology Unlimited?

Chi possiede DC Comics oggi?

L’attuale proprietà di DC è sorprendentemente divertente. National Comics è stato acquistato da Kinney National Company nel 1969. Kinney ha tenuto i diritti fino al 1970. Kinney National deteneva anche una partecipazione in diversi giochi, dai film sotto la sua etichetta Warner Bros. alle società di gestione di parcheggi e proprietà. Nel 1972, Kinney National fu costretta a dividere le sue entità di intrattenimento e non di intrattenimento a seguito di uno scandalo che riguardava la fissazione dei prezzi nella sua attività di parcheggio. Le attività di intrattenimento della Kinney National Company furono spostate sotto l’ombrello di una nuova società, Warner Communiations Inc.

Nel 1990, Warner Communications e Time, Inc. fusa in un’unica massiccia società di media. Anche se la fusione è stata annunciata nel 1987, ci sono voluti quasi tre anni per l’accordo per essere finalizzato. Infine, Time Warner è stato acquistato da AT & T in 2016 per billion 85.4 miliardi di dollari, lasciando Superman e la Justice League nelle mani di una delle più grandi società di telecomunicazioni del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.