Tuscarora Gold Project

    Panoramica

    Il Tuscarora Gold Project, 50 km a nord-ovest di Elko, è una prospettiva di oro epitermico di alto livello, a bassa solfatazione, nello storico distretto minerario di Tuscarora, in Nevada, negli Stati Uniti. La Società ha stipulato un earn-in e un’opzione per formare un accordo di joint venture con Elko Sun Mining Corp, in base al quale Elko Sun può guadagnare una partecipazione del 51% nel progetto Tuscarora Gold. I termini chiave dell’accordo sono i seguenti:

    Punti chiave dell’accordo

    • Elko Sun può guadagnare una partecipazione del 51% nel progetto Tuscarora Gold effettuando determinati pagamenti in contanti a o per conto della Società per un importo complessivo di $200.000, effettuando determinati pagamenti azionari alla Società e finanziando spese di esplorazione di $1,35 milioni verso il progetto Tuscarora Gold nei prossimi due anni (Fase 1).
    • Soggetto al completamento della Fase 1 da parte di Elko Sun, la società avrà quattro anni dalla data dell’accordo Earn-In per esercitare un’opzione per guadagnare un ulteriore interesse del 14% effettuando alcuni pagamenti di azioni aggiuntivi a American Pacific e finanziando ulteriori spese di esplorazione di $3 milioni verso il Tuscarora Gold Project (Fase 2).
    • Subordinatamente al completamento della Fase 2, Elko Sun può esercitare un’opzione per ottenere un interesse finale del 15% (per un interesse totale dell ‘ 80%) completando uno studio di pre-fattibilità sul progetto Tuscarora Gold prima della fine del Periodo di opzione (Fase 3).
    • Elko Sun effettuerà un pagamento iniziale in contanti non rimborsabile di $50.000 (come parte dei pagamenti in contanti aggregati di cash 200.000 nella Fase 1) a American Pacific entro i primi quattro mesi del Periodo di opzione.
    • Elko Sun effettuerà anche tutti i pagamenti ai titolari di interessi immobiliari sottostanti e pagherà le spese di reclamo.
    • Elko Sun sarà l’operatore del progetto Tuscarora Gold e, dopo aver guadagnato-in un interesse, verrà formato un comitato di gestione della joint venture.

    La proprietà consiste di 91 reclami che coprono circa 1.818 acri all’interno del distretto minerario di Tuscarora nella contea di Elko, Nevada. Il distretto di Tuscarora si trova ai piedi del Monte Blitzen sul versante orientale della catena Tuscarora settentrionale.

    Perforazione storica intersecata su oro 368 g/t in vene di quarzo-adularia a profondità relativamente basse a Tuscarora. American Pacific ha opzionato la proprietà da Novo Resources e ha completato la fase 1 di una campagna di trivellazione iniziale per seguire i precedenti risultati di trivellazione di alto livello. A seguito di ciò, la Fase 2 includeva 6 fori rc e 1 nucleo. Questi fori sono stati praticati su entrambi i lati della zona Navajo sud, colpendo su un significativo 1.5 m @ 3.47 g / t Au intervallo 1260 piedi di profondità, più profondo di qualsiasi altro intercetta finora. (Link Webinar ai risultati 13 gennaio 2020).

    Tuscarora ha avuto ampie perforazioni a circolazione inversa in passato. Dal 1980, la porzione di vena dominante l’oro e di alta qualità del distretto è emersa con due zone distinte, la zona della vena Navajo meridionale e la zona del frontone orientale. La perforazione ha intersecato alti gradi d’oro nelle vene di quarzo-adularia a profondità relativamente basse.

    American Pacific fase 1 perforazione concentrata sulla zona vena Navajo sud, con punti salienti di seguito:

    Tuscarora APM esercizio mette in Evidenza

    HoleID

    Da (m)

    A (m)

    Lunghezza (m) *

    Au (g/t) **

    APTU18-015

    201.17

    202.69

    1.52

    18.40

    APTU18-009

    198.12

    201.17

    3.05

    16.06

    Tra

    198.12

    199.64

    1.52

    27.20

    APTU18-016

    195.07

    198.12

    3.05

    13.42

    APTU18-013

    137.16

    138.68

    1.52

    10.30

    APTU18-015

    173.74

    175.26

    1.52

    7.77

    APTU18-001

    159.93

    161.06

    1.13

    6.27

    APTU18-016

    202.69

    204.22

    1.53

    5.52

    APTU18-016

    155.45

    156.97

    1.52

    5.49

    APTU18-005

    68.79

    69.34

    0.55

    4.05

    APTU18-015

    181.36

    182.88

    1.52

    3.15

    Tuscarora Fase 2 esercizio mette in Evidenza

    FORO ID

    Da

    (m)

    A

    (m)

    Intervallo

    (m)

    Au (FNL)

    g/t

    Ag (ICP)

    g/t

    TU-003

    384.05

    385.57

    1.52

    3.47

    5.3

    ZIONI-003

    365.76

    367.28

    1.52

    2.17

    0.8

    ZIONI-003

    379.48

    381.00

    1.52

    2.08

    7.5

    ZIONI-003

    199.64

    201.17

    1.52

    1.24

    0.3

    ZIONI-003

    367.28

    368.81

    1.52

    1.21

    0.8

    ZIONI-009

    85.34

    86.87

    1.52

    1.18

    1.0

    ELEC-001C

    359.26

    360.27

    0.91

    1.12

    18.1


    Tuscarora obiettivi definiti entro il 2019 Geofisica Programma

    vista in pianta di Fase 2 2019 Foratura


    Sezione Trasversale – 2019 RC Foro-003
    Novo (16TSRC serie) e Newcrest (TN/TNC serie) Tuscarora Evidenzia, tra Frontone Est

    HoleID

    Da (m)

    A (m)

    Lunghezza (m) *

    Au (g/t) **

    Ag (g/t) **

    Zona

    TN-38

    150.88

    155.45

    4.57

    127.08

    6.53

    SN

    Tra

    152.4

    153.92

    1.52

    368.31

    3.60

    SN

    TN-54

    210.31

    211.84

    1.53

    51.06

    102.90

    SN

    TNC-02

    50.29

    51.82

    1.53

    27.61

    11.20

    SN

    TN-52

    150.88

    152.4

    1.52

    13.55

    5.40

    S

    T-19

    170.69

    172.21

    1.52

    13.00

    1.00

    S

    16TSRC-006

    153.92

    155.45

    1.53

    11.48

    11.90

    S

    T-24

    108.2

    109.73

    1.53

    9.33

    1.00

    SN

    16TSRC-002

    158.5

    161.54

    3.04

    9.13

    9.07

    SN

    Including

    158.5

    160.02

    1.52

    13.86

    50.00

    SN

    TN-38

    211.84

    213.36

    1.52

    8.75

    0.10

    SN

    BTI-02

    174.35

    174.65

    0.3

    8.57

    16.11

    SN

    16TSRC-010

    85.34

    88.39

    3.05

    7.78

    6.07

    SN

    TN-24

    137.16

    138.68

    1.52

    7.20

    3.60

    SN

    TN-19

    134.11

    135.64

    1.53

    7.00

    0.40

    SN

    16TSRC-001

    167.64

    169.16

    1.52

    6.91

    6.89

    SN

    TN-36

    179.83

    182.88

    3.05

    6.15

    1.88

    SN

    TNC-03

    173.74

    175.26

    1.52

    5.32

    1.90

    SN

    TN-40

    179.83

    181.36

    1.53

    5.30

    2.70

    SN

    16TSRC-004

    62.48

    64.01

    1.53

    5.00

    5.07

    S

    T-22

    51.82

    53.34

    1.52

    4.62

    0.80

    S

    16TSRC-002

    190.5

    192.02

    1.52

    4.54

    4.93

    S

    T-41

    204.22

    205.74

    1.52

    4.06

    0.80

    SN

    TN-57

    79.25

    80.77

    1.52

    52.37

    366.90

    EP

    TN-63

    117.35

    118.87

    1.52

    4.14

    0.60

    PE

    * Lunghezza (m) rappresenta la lunghezza di campionamento downhole. La larghezza reale dell’intersezione è attualmente sconosciuta ma si presume che sia inferiore alla lunghezza riportata.
    ** I gradi riportati presuppongono un recupero metallurgico del 100 per cento.
    * * * Gli intervalli sono stati selezionati e composti in base al valore di cut-off di 4 g / t Au.

    Tuscarora è stato originariamente opzionato da Novo Resources (NVO-TSX-V) nel 2017. Per ordinare il 100% di proprietà, American Pacific è stato richiesto di effettuare un pagamento in contanti di CAD CAD 375.000, più American Pacific stock equivalente a CAD CAD 200.000 e fare CAD CAD 100.000 all’anno di spese per la proprietà.

    American Pacific può esercitare l’opzione in qualsiasi momento dopo aver completato i pagamenti in contanti e azioni. A seguito di ciò gli obblighi USGD saranno:

  1. Pagare un interesse di royalty a Novo Resources di mezzo percento (0.5%) dei rendimenti netti della fonderia che possono essere ridotti a zero (0%)) pagando USD USD 500,000.
  2. Paga un interesse di royalty a Nevada Select Royalty, Inc. basato sul COMEX di New York il prezzo dell’oro per oncia troy, da corrispondere come segue:

Inferiore o uguale a $1,500.00

il Due per cento (2.0%)

Maggiore di $1.500.00 ma inferiore o uguale a $2,000.00

il Tre per cento (3%)

Maggiore $2,000.00

Quattro per cento (4.0%)

Anticipo pagamenti minimi di royalty dovuti al terzo al quinto anniversario di $4.000; sesto al decimo anniversario di $8.000; undicesimo e successivi anniversari di $12.000.

Storia

Il distretto minerario di Tuscarora si trova all’interno di un’importante regione produttrice di oro del Nevada. L’oro Placer fu scoperto nel distretto nel 1867 e la produzione di depositi di lode in argento-oro iniziò nel 1875 (LaPointe, et al., 1991). La produzione totale di metalli preziosi tra il 1867 e il 1990 è costituita da >500.000 once di oro e 7.632.000 once di argento da vene di quarzo e mineralizzazione di quarzo.

Dal 1982, il distretto di Tuscarora ha avuto uno sforzo di esplorazione sostenuto. Questo sforzo è stato quasi continuo, con ogni operatore successivo che si è basato sul lavoro precedente. In definitiva, questo lavoro ha portato all’area coperta dal progetto Tuscarora.

Il progetto Tuscarora si trova a sud e ad est dello storico pozzo aperto Dexter. Newcrest forato questa zona e ha notato numerosi valori d ” oro significativi per le aree South Navajo vena e Frontone Est. Con fino a 5 piedi, classificazione 182 g / t Au nel foro TN38, nell’area della vena del Navajo del sud. I loro valori di analisi indicavano germogli stretti e un po ‘ discontinui di oro di alta qualità. Newcrest ha anche descritto l’oro visibile grossolano che ha creato un effetto pepita metallurgico.

Per visualizzare un PDF della Storia del lavoro per anno a Tuscarora, clicca qui. .

Mineralizzazione

Il distretto di Tuscarora mostra chiaramente oro e argento in vene di quarzo-adularia epitermiche a bassa solfatazione e vene di stockwork associate a intrusive dacitiche e strutture formate lungo il margine sud-est del monte Blitzen. La parte settentrionale ricca di argento del distretto dei metalli preziosi si trova immediatamente a nord del Progetto. L’area ricca di argento ha alti rapporti Ag:Au (>100), forti metalli di base e in genere mostra strette cimose di alterazione attorno alle vene di carbonato di quarzo ospitate principalmente in dacite intrusiva. Al contrario, la parte meridionale ricca di oro del distretto, incluso il progetto Tuscarora, ha rapporti Ag:Au relativamente bassi (<15), non contiene quasi metalli di base, ha subito bollitura locale e mostra diffusa silicificazione e adularizzazione insieme a vene di quarzo-adularia, venature di stockwork e riempimenti di vug in tufi e rocce epiclastiche a grana fine.

I lavori completati e i dati disponibili sono insufficienti per determinare la lunghezza, la larghezza, la profondità o la continuità della mineralizzazione a Tuscarora. Il lavoro storico non è di sufficiente densità e veridicità per determinare una risorsa minerale quantificabile o riserva.

Clicca qui per il rapporto 43-101 di marzo 2020.

Geologia

Clicca qui per leggere la Geologia del Quadrilatero di Tuscarora Relazione di Christopher D. Henry.

Il Great Basin in Nevada è un cuneo addensante verso ovest di rocce carbonatiche e siliciclastiche depositate lungo un margine di cratoni per centinaia di milioni di anni. L ” impostazione strutturale regionale è semplicemente raffigurato come Paleozoico e Mesozoico rocce più vecchie sopra Paleozoico e Mesozoico rocce più giovani. Molteplici eventi tettonici su scala globale hanno spinto verso est, sviluppando faglie di spinta a basso angolo che giustapponevano rocce siliciclastiche e carbonatiche. Nel tardo Mesozoico e all’inizio del Cenozoico, eventi tettonici estensionali hanno portato a molteplici eventi vulcanici e intrusivi che continuano in tempi moderni. In questa regione del Grande Bacino, tre domini litologici sviluppato durante il Cambriano al tardo Devoniano. Superficiale, carbonati piattaforma e carbonati shelf-pendenza formato il primo dominio come un cuneo verso ovest ispessimento lungo il bordo margine passivo del cratone nordamericano. Un secondo dominio formato nell’Ordoviciano da acque profonde ocean basin siliciclastic, vulcanico, e volcaniclastic rocce ad ovest. Il terzo dominio è il risultato del Antler highland che emerge lungo il bordo d’attacco della Roberts Mountain Thrust con successiva erosione e deposizione dei sedimenti lungo il margine orientale dell’altopiano e nel bacino del foreland. Nel primo Terziario, un periodo di ampio vulcanismo silicico si è verificato in tutta una grande porzione del Nord America sud-occidentale.

Il campo vulcanico di Tuscarora si sviluppò durante questo periodo ed è uno dei più grandi esempi di magmatismo dell’età eocenica in Nevada. Il magmatismo più intenso si è verificato a sud-est in un’area che comprende almeno cinque grandi centri vulcanici tra cui il Mount Blitzen volcanic center.

Persona qualificata
Gli aspetti tecnici di questo sito web sono stati esaminati e approvati dalla Persona qualificata designata (QP) ai sensi dello Strumento nazionale 43-101, Eric Saderholm, P. Geo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.