Ci sono molti siti web di e-learning che spuntano dappertutto e ci sono sempre più opzioni per noi come istruttori per allungare la nostra esposizione a una base di studenti più ampia. Dopo aver dilettato in pochi pensiero vorrei condividere alcuni pensieri e apprendimenti per tutti.

Non sto sostenendo una piattaforma rispetto ad un altro, infatti penso che troverete istruttori di maggior successo stanno ampliando il loro catalogo su più piattaforme. C’è molto che Udemy potrebbe fare meglio non ci vuole molto per sfogliare i post qui per vedere le opportunità. Ma qui ci sono alcuni aspetti positivi che devo ancora vedere un concorrente rivale.

Maturità piattaforma-Lascerò che qualcun altro google le origini di Udemy, ma sarebbe giusto dire che si è affermata come leader di mercato e ha una piattaforma che ha bug minori, ma è in gran parte facile da navigare e lavorare all’interno come istruttore/studente. Per quanto riguarda i suoi concorrenti ho faticato a navigare in altri siti e trovare i miei contenuti usando solo parole chiave, mi ha richiesto di inserire il titolo completo del corso per trovarlo – possibilità di uno studente che si imbatte nel mio corso, praticamente nessuno…

Proprietà del materiale – La politica di Udemy è abbastanza chiara possediamo il nostro materiale come istruttori. Prova ad eliminare un corso e vedrai che può essere fatto (ovviamente gli studenti esistenti hanno ancora accesso al contenuto). Su altre piattaforme mantenere l’integrità dei miei contenuti è stato un enorme mal di testa per me, specialmente quando ho provato a rimuovere i miei corsi dalla loro piattaforma una volta scoperto che erano la fonte di contenuti pirata (grazie a watermarking miei corsi).

Abbonamento vs Modello di acquisto del corso – Escluso UFB, il modello di Udemy si basa sugli studenti che acquistano corsi specifici e distribuiscono il reddito pertinente di conseguenza. Esistono altre piattaforme che competono con Udemy utilizzando un modello basato su abbonamento e pagano gli istruttori pro-rata in base al numero di minuti guardati. Questo modello rende estremamente difficile valutare il successo, prevedere il reddito e posizionarsi strategicamente come istruttore.

Supporto Linkbuster – Udemy ha una guida utile e link a linkbuster dove è possibile segnalare i link a contenuti pirata in modo che vengano rimossi dai risultati di ricerca di Google. Questo è un ottimo strumento e l’ho usato molte volte.

Questo instructor club, l’analisi e il traffico e le dashboard di conversione rendono l’esperienza come istruttore coinvolgente e ti senti come se almeno condividessi la cabina di pilotaggio dell’aereo e potessi influenzare il modo in cui i tuoi contenuti si esibiscono sulla piattaforma. Devo ancora trovare un concorrente che abbia questi strumenti a mia disposizione come istruttore.

Ho fatto un reddito da alcuni dei concorrenti di Udemy, ma solo pochi eletti, Udemy rimane la mia mucca da mungere. Con un sacco di nuove piattaforme che promettono grandi basi per studenti e quote di reddito competitivo consiglierei cautela! Fino a quando loro (i concorrenti di Udemy) hanno una soluzione comprovata e possono affermarsi in modo sostenibile in questo mercato aggressivo, condividi i tuoi contenuti con qualche rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.