Ulocladium Mold Exposure

Ulocladium è un ceppo di muffa in rapida crescita che si trova spesso all’interno. Richiede più acqua di alcuni altri ceppi di muffe e spesso si sviluppa dopo che una casa è stata allagata o ha subito danni significativi all’acqua. Si trova spesso nei bagni, scantinati e cucine e su carta da parati, pareti dipinte e altre superfici dipinte.

Lo stampo può apparire di colore marrone, grigio o verdastro-nero e ha una consistenza simile alla pelle scamosciata. Si trova spesso in crescita insieme ad altri tipi di muffe, come chaetomium, fusarium e stachybotrys, altrimenti noto come muffa nera.

Danni alla vostra casa a causa di Ulocladium

Come tutti i ceppi di muffa, questo può causare danni alla vostra casa. Ci sono molti materiali da cui la muffa non può essere adeguatamente rimosso, tra cui carta da parati e muro a secco, così quei materiali devono essere rimossi e sostituiti. La muffa può anche causare danni strutturali significativi alle case se lasciata incontrollata. Puoi seguire questo link per saperne di più su come la muffa danneggia una casa.

Poiché questo ceppo di muffa cresce e si diffonde rapidamente, è importante agire velocemente per rimuoverlo da casa prima che il danno diventi troppo grande, oltre che estremamente costoso da riparare.

Ricorda che questo ceppo di muffa si trova spesso nelle case con danni significativi dell’acqua e spesso si trova in crescita insieme ad altre forme di muffa, e questi due fattori aumentano la gravità del danno che può causare alla tua casa.

Ulocladium Mold on basement wall

Problema di salute associato a Ulocladium

Come tutti i ceppi di muffa, questo può causare problemi di salute, alcuni dei quali minori, alcuni dei quali molto gravi.

È un allergene noto e può causare sintomi simili alla febbre da fieno, come tosse, starnuti, naso che cola, mal di testa, congestione sinusale e prurito agli occhi. Quelli con altre allergie ambientali e quelli con problemi respiratori come l’asma possono essere più colpiti. Farmaci allergia over-the-counter potrebbero offrire qualche sollievo, ma se si continua ad essere esposti a muffa in casa, si continuerà a sperimentare sintomi e probabilmente peggioreranno nel tempo.

Questo ceppo di muffa è anche noto per causare infezioni agli occhi e infezioni della pelle, specialmente nei pazienti immunosoppressi, come quelli sottoposti a chemioterapia, quelli che hanno subito un trapianto di organi, quelli con HIV o AIDS e quelli che assumono determinati farmaci. Se voi o qualsiasi membro della vostra famiglia hanno una condizione che colpisce il sistema immunitario, sarà particolarmente importante avere lo stampo rimosso dalla vostra casa il più presto possibile.

Ricorda che questo ceppo di muffa si trova spesso in crescita insieme a stachybotrys, un ceppo di muffa molto più probabile che causi gravi problemi di salute. Puoi leggere di più sui problemi di salute legati a stachybotrys.

Se hai problemi di salute che pensi possano essere causati dall’esposizione alla muffa, dovresti consultare immediatamente un medico. Fai sapere al tuo medico se sei stato esposto alla muffa in casa e, se conosci, il tipo o i tipi di muffa a cui sei stato esposto.

Se hai Ulocladium nella tua casa

Se hai qualche tipo di muffa nella tua casa, devi liberartene, e prima lo fai, meglio è. Se la muffa deriva dalle inondazioni, specialmente se è possibile che l’acqua sia stata contaminata da liquami o da altre sostanze pericolose, l’Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti (EPA) raccomanda di chiamare un professionista della bonifica degli stampi. L’Environmental Protection Agency suggerisce anche di chiamare un professionista se hai problemi di salute legati alla muffa, al fine di evitare di peggiorare le tue condizioni.

Se lo stampo nella vostra casa è il risultato di inondazioni e si dispone di un’assicurazione di inondazione, l’assicurazione del proprietario di abitazione può coprire il costo di bonifica stampo. Allo stesso modo, se lo stampo sviluppato dopo qualche altro tipo di danni d’acqua che è coperto da assicurazione del proprietario di casa, come ad esempio un tubo rotto nel muro, la polizza di assicurazione può anche coprire la bonifica stampo. Contatta il tuo agente assicurativo per scoprire se la tua polizza coprirà la bonifica dello stampo nel tuo caso.

Anche se speri di fare tu stesso la bonifica dello stampo, ti consigliamo di programmare una consulenza gratuita a casa tua con un professionista esperto di bonifica dello stampo. Lui o lei visiterà la tua casa, ispezionerà la muffa e ti consiglierà sul lavoro che deve essere fatto. Se la bonifica della muffa è coperta dalla polizza assicurativa del proprietario di casa, lui o lei può aiutarti a presentare il reclamo. E anche se decidi di fare il lavoro da solo, beneficerai di alcuni consigli di esperti gratuiti. Segui questo link per trovare professionisti esperti di bonifica di stampi che offrono consulenze gratuite in casa nella tua zona.

di Ritorno Da Ulocladium Al Nostro Stampo Tipi di Pagina

Rif: EPA

Privacy Policy Disclaimer contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.