UMaine pianificazione su hosting di persona inizio in autunno – Il Campus Maine

Campus & Community News, News /

Aprile 6, 2020

A marzo 30, il sistema dell’Università del Maine ha annunciato che l’Amministrazione del sistema o la Facoltà dell’Università del Maine non stava pianificando un inizio di persona a causa delle avvertenze sulla salute e dei regolamenti statali imposti dalla pandemia di COVID-19. COVID-19 ha causato scuole in tutto il paese a chiudere le porte a studenti e personale e ha portato a molti studenti laureati perdere l’opportunità di festeggiare in una cerimonia di inizio di persona.

Quando gli studenti laureati hanno scoperto che non avrebbero avuto l’opportunità di celebrare la loro laurea tra amici, familiari e coetanei, la risposta della comunità di UMaine è stata immediata. Mentre molti studenti hanno capito che le attuali preoccupazioni per la salute avrebbero impedito a UMaine di pianificare un inizio di persona nel prossimo futuro, avevano sperato che l’amministrazione avrebbe cercato un momento alternativo per tenere l’inizio.

“uno dei bummers più significativi della mia vita”, ha osservato Hailey Bryant, uno studente di comunicazione laureato, in un post su Facebook.

La protesta degli studenti ha portato Meagan McKeon, uno studente laureato in Ingegneria civile, a creare una petizione da parte degli studenti indirizzata all’amministrazione di UMaine, esortando UMaine a pianificare un inizio di persona per un momento in cui è sicuro farlo. La petizione di McKeon ha affrontato una serie di preoccupazioni degli studenti sull’inizio.

“Anche se capiamo che stiamo vivendo in un’epoca senza precedenti, crediamo che posticipare l’inizio di persona consentirebbe agli studenti di celebrare meglio l’enorme risultato che è la laurea”, ha scritto McKeon nella petizione. “Molti college della zona stanno semplicemente posticipando, o facendo entrambi un inizio virtuale a maggio, e permettendo agli studenti di camminare in un secondo momento, quando la pandemia è adeguatamente gestita, in modo da non rappresentare un rischio per la sicurezza. Anche se abbiamo avuto un falso ‘coronamencement,’ non ci sentiamo come se fosse un vero e proprio sostituto per l’inizio, come molti anziani non sono stati in grado di partecipare a causa di classi e altri impegni. Infine, vorremmo poter festeggiare con gli amici, la famiglia e lo staff di UMaine che ci hanno sostenuto nel nostro tempo qui, e una celebrazione virtuale ci impedirà di farlo.”

La petizione ha ottenuto molta attenzione da parte degli studenti di UMaine, e in meno di un giorno più di 2.500 membri della comunità di UMaine l’hanno firmata.

Il vice Presidente della vita studentesca e dell’eccellenza inclusiva e decano degli studenti Robert Dana ha osservato che il sostegno della comunità UMaine è stato una cosa meravigliosa da vedere.

“Stiamo vivendo in un tempo senza precedenti nella nostra vita, ma questo è un momento per noi per riflettere su chi siamo, chi siamo diventati, come le nostre esperienze di vita ci hanno plasmato, e riconoscere che noi come comunità abbiamo la forza e lo scopo di mettere la nostra energia per il bene più grande”, ha detto Dana. “Possiamo fare per gli altri, possiamo considerare gli altri e possiamo rendere il Mondo un posto meno spaventoso e solitario. Non è facile perché come esseri umani i nostri sentimenti sono reali e tutti gli UMAINER vivono nel bel mezzo di questa crisi, ma ciò che ci distingue è il nostro amore reciproco, la nostra convinzione che possiamo fare la differenza appoggiandoci, e la nostra consapevolezza che fare per gli altri è la nostra più alta vocazione.”

Il 2 aprile, il sistema dell’Università del Maine ha pubblicato un annuncio aggiornato che affermava che avrebbero pianificato di tenere l’inizio per gli studenti che avevano anticipato la laurea nella primavera del 2020. Mentre l’amministrazione del sistema dell’Università del Maine non è stata in grado di dire quando sarebbe stato pianificato l’inizio, a causa dell’incertezza della pandemia di COVID-19, l’amministrazione osserva che spera di essere in grado di offrire un’esperienza di inizio di persona il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.