“Un cambiamento di vita in molti modi”: L’assistente dice che Timothy B. Schmit delle Aquile si sta riprendendo dal cancro alla gola e al collo

Condividi questo:

Julie Freeman, assistente di Timothy B. Schmit, dice che il bassista e cantante degli Eagles di lunga data è stato diagnosticato un cancro alla gola e al collo. Ha già riferito subito un intervento chirurgico, e si sta riprendendo.

Freeman, in nota ai sostenitori via EaglesFans.com, ha detto che i medici individuato il problema nel mese di ottobre, e Schmit volato a New York per un intervento chirurgico dopo una performance 17 novembre 2012 a Las Vegas.

Dice che Schmit ha trascorso tre giorni in ospedale ed è emerso senza cancro – sia alla gola che al collo. Apparentemente non sono previsti trattamenti di radioterapia o chemioterapia.

La country-rock star di Sacramento è diventata famosa per la prima volta nel 1969 come membro dei Poco, un gruppo del sud della California che è sorto dai resti di Buffalo Springfield. Schmit sostituì Randy Meisner, che alla fine si sarebbe unito agli Eagles. Dopo un periodo con Poco caratterizzato da un successo più critico che commerciale (“Keep on Tryin'” riuscì ad entrare nella Top 50 solo nel 1975), Schmit sostituì nuovamente Meisner — questa volta negli Eagles, proprio mentre il gruppo stava uscendo da un tour a supporto degli Hotel California. Il loro album successivo The Long Run incluso Top 10 smash di Schmit ” I Can’t Tell You Why.”

Naturalmente, gli Eagles hanno poi proceduto alla rottura. Schmit ha lavorato principalmente come collaboratore di ace sessions per anni, sedendo con Steely Dan, Toto, Boz Scaggs, Firefall, Bob Seger, Richard Marx e Crosby Stills e Nash. Si è poi riunito in tempo per il progetto di reunion degli Eagles del 1994, Hell Freezes Over, che includeva anche la cantata di Schmit “Love Will Keep Us Alive”. Da allora, hanno fatto un tour regolarmente, mentre pubblicavano il tanto atteso sforzo di studio del 2007 Long Road out of Eden.

Nel frattempo, la versione 2009 di Schmit Expando è stata ristampata l’anno scorso in tempo per una serie di apparizioni soliste separate. Freeman, nella nota ai fan, ha detto che a partire da ieri (giovedì 20 novembre 2012) ha ancora in programma di esibirsi come parte degli Eagles in programma il 30 dicembre 2012 a Las Vegas.

“La buona notizia”, scrive Freeman, “è che l’intervento ha avuto successo e Timothy ha ricevuto un certificato di buona salute. Il rapporto finale sulla patologia ha dichiarato che sembra essere privo di cancro, sia alla gola che al collo. … Non ha ancora la sua voce canora, ma ha parlato da quando è nella sala di recupero dell’ospedale, e i medici sono abbastanza sicuri che sarà di nuovo in piedi, in una questione di tempo.”

Freeman ha invitato i fan interessati a scrivere a Schmit tramite il suo sito Web all’indirizzo, o direttamente c/o ETC, 1100 Gledon Ave., Suite 2000, Los Angeles, California, 90024. EaglesFans.com ha anche istituito una e-card in cui i sostenitori possono aggiungere i loro messaggi get-well.

“Dice che questo è stato un cambio di vita in molti modi”, aggiunge Freeman, “e che ha solo rafforzato la sua determinazione, nelle parole di Warren Zevon,’ enjoy goditi ogni panino.'”

  • Autore
  • Post recenti
Qualcos'altro!
Il qualcos’altro! webzine, un affiliato accreditato Google News, è stato descritto nel New York Times e NPR.com ‘ s Un Blog Supreme, mentre i nostri scrittori sono stati pubblicati anche da USA Today, Jazz.com e UltimateClassicRock.com, tra gli altri. Contatta qualcos’altro! a

Qualcos'altro!
Ultimi messaggi di qualcos’altro! (vedi tutto)
  • Può il imperfetto ‘Chicago VIII’ essere salvato dai suoi tagli profondi? – 24 Marzo 2020
  • Scavare nei tagli profondi di “Chicago II” rivela nuovi strati di significato-23 gennaio 2020
  • Incasellare Grover Washington Jr. come Smooth Jazz è stato un grosso errore – dicembre 16, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.